I ferrovieri da Papa Francesco per il Giubileo della Misericordia

 

01830_19122015.jpg

sabato 19 dicembre: da Papa Francesco in 6300 tra ferrovieri e accompagnatori.

Lunedì, si torna alla normalità.

Ieri ero ancora a Roma dopo un evento di quelli che rimangono dentro tutta la vita. Sono stata scelta per partecipare all’udienza di Papa Francesco diretta a tutti i ferrovieri in occasione dei 110 anni dalla nascita del Gruppo Fs, ma non solo, ho persino fatto parte della delegazione ristretta che in rappresentanza del Gruppo doveva partecipare in divisa e baciare la mano al Papa.

Non avrei mai immaginato di avere questo onore, ho stretto la mano a Papa Francesco e ho ascoltato il suo discorso dedicato al mondo ferroviario seduta in prima fila. Un’emozione incredibile, ma quello che più mi ha pervaso è stato un sentimento di gratitudine, immenso, gratitudine e gioia.
Continua a leggere

Annunci

La macchinina rossa

                            una macchinina rossa in stazione la macchinina rossa in stazione

una macchinina rossa sul binario in stazione

Oggi arrivata in stazione a Ferrara, mentre stavo andando al sottopassaggio ho notato una macchinina rossa, un giocattolo, bellissima, quella che tutti noi avremmo voluto avere da piccoli, anzi quando io ero piccola non so neanche se esisteva una cosa del genere, col cavallino della Ferrari su tutti i dettagli, ricordo solo le pubblicità di un geeppone e della macchina della polizia. Man a mano che il marciapiede si svuotava scrutavo le persone in cerca del proprietario. Avevo visto una ragazza rom che girava intorno alla macchinina. Un signore con una ventiquattrore era l’ultimo viaggiatore sul marciapiede, ho pensato fosse sua. Continua a leggere